USA, fiducia consumatori settembre peggiora oltre attese

28 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Peggiora a settembre l’indice della fiducia dei consumatori americani scivolando a 48,5 punti dai 53,2 di agosto. Il dato è stato comunicato dal Conference Board degli Stati Uniti. Le previsioni degli analisti erano per un calo più contenuto a 52,5 punti. Il sondaggio sulla fiducia dei consumatori è basato su un campione rappresentativo di 5.000 famiglie americane ed è condotto per il Conference Board dal NFO WorldGoup. Nello stesso periodo l’indice sulla situazione presente è sceso a 23,1 punti dai 24,9 di agosto, mentre l’indice sulle attese ha evidenziato un decremento a 65,4 dai 72 del mese precedente.