USA: FIDUCIA CONSUMATORI SALE A 117,9 IN GIUGNO

26 Giugno 2001, di Redazione Wall Street Italia

L’indice che misura la fiducia dei consumatori americani e’ salito in giugno a quota 117,9; lo ha comunicato questa mattina il Conference Board, una societa’ di ricerca di New York.

Si tratta del valore piu’ alto degli ultimi 12 mesi e il secondo consecutivo da due mesi a questa parte.

Un sondaggio condotto dal canale televisivo CNBC insieme all’agenzia di stampa Dow Jones mostra che gli economisti intervistati si attendevano un calo a 114,0 dopo che in maggio il dato si era attestato a 116,1 (dato rivisto, precedentemente comunicato a 115,5).

“I consumatori sono piu’ ottimisti di quanto lo fossero stati nel corso dell’ultimo anno – ha detto Lynn Franco, a capo del Consumer Research Center del Conference Board – sia per quanto rigurada le attivita’ commerciali che sulle prospettive di lavoro”.

Guardando al futuro, il rapporto della societa’ di ricerca di New York mostra che in giugno il 15,6% dei consumatori si aspettano una crescita dei posti di lavoro; in aprile erano solo il 14,1%.