Usa: fiducia consumatori Michigan in calo a 75,7 ad aprile

13 Aprile 2012, di Redazione Wall Street Italia

New York – L’indice preliminare di aprile relativo alla fiducia dei consumatori degli Stati Uniti è sceso ad aprile a 75,7 punti, contro il dato finale di marzo, pari a 76,2 punti. Lo rende noto l’Università del Michigan, che compila ogni mese il dato.

Il dato è stato inferiore alle aspettative, che parlavano di un rialzo a 76,4 punti. Il calo della sfiducia è da addebitare ai problemi dell’Europa, che continuano a preoccupare i consumatori americani e all’aumento dei prezzi della benzina.