USA: FIDUCIA CONSUMATORI IN CALO A 107.2 PUNTI

27 Marzo 2007, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di marzo la fiducia dei consumatori negli Stati Uniti e’ scesa a quota 107.2 dai 111.2 (dato rivisto da 112.5) punti di gennaio. Si tratta del primo calo negli ultimi cinque mesi.

Lo ha comunicato il Conference Board.

Il consensus degli economisti si attendeva in media una lieve flessione a 109 punti.

Nel dettaglio l’indice della situazione presente mostra una lettura di 137.6 (maggior livello dall’agosto 2001) in leggero rialzo rispetto a 137.1 punti di febbraio, mentre l’indice delle aspettative future e’ sceso a 86.9 da 93.8.