USA: FIDUCIA CONSUMATORI IN CALO A 104 PUNTI

24 Aprile 2007, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di aprile la fiducia dei consumatori negli Stati Uniti e’ scesa a quota 104 dai 108.2 (dato rivisto da 107.2) punti di marzo. Si tratta del secondo calo consecutivo.

Lo ha comunicato il Conference Board.

Il consensus degli economisti si attendeva in media una lieve flessione a 105 punti.

Si tratta del peggior livello dall’agosto dello scorso anno: i consumatori si sono mostrati meno ottimisti sulle condizioni del mercato del lavoro e sulle prospettive inflazionistiche.