Usa: FDIC, sempre più banche in difficoltà

23 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Crescono i profitti del settore bancario Usa nel terzo trimestre dell’anno a 14,5 miliardi di dollari, grazie al miglioramento del rapporto tra prestiti e riserve sui crediti in sofferenza. Lo ha annunciato la FDIC, l’agenzia Usa che assicura i depositi bancari, ricordando che nel 3° trimestre 2009 gli utili erano 2,8 mld mentre nel 2° trimestre 2010 si attestavano a 21,6 mld. In aumento il numero di banche in difficoltà a 860 dagli 829 del trimestre precedente e dai 552 di un anno fa. Si tratta del livello più alto dal primo trimestre del 1993.