USA: E’ RECESSIONE A DOPPIO MINIMO

6 Agosto 2002, di Redazione Wall Street Italia

Ecco la seconda intervista rilasciata a Wall Street Italia da Stephen Roach, capo economista della banca d’affari Morgan Stanley

Nel nostro primo incontro, il 13 febbraio scorso, Roach aveva prospettato la possibilita’ che l’economia americana si trovasse in una fase di recessione a doppio minimo.

A quasi sei mesi di distanza, Roach torna ad affrontare la dibattuta questione alla luce degli ultimi dati economici, avanzando nuove considerazioni sullo stato dell’economia americana e dei mercati finanziari.

Domanda: Ritiene ancora valida la sua ipotesi che l’economia Usa si trovi nel mezzo di una recessione a doppio minimo? Perche’, o perche’ no?

Risposta: Assolutamente si’. Ritengo che le probabilita’ che ci troviamo nel mezzo di una recessione a doppio minimo siano sensibilmente aumentate. Rispetto a prima, ora siamo a conoscenza di due nuovi elementi.

Per avere tutti i dettagli clicca su WSI REPORTS, in INSIDER. Abbonati subito!

*Americo Pietropaolo e’ analista finanziario di Wall Street Italia