USA: DISOCCUPAZIONE, SUSSIDI IN RIALZO A 667000

26 Febbraio 2009, di Redazione Wall Street Italia

Nella settimana che si e’ conclusa il 21 febbraio le nuove richieste per sussidi di disoccupazione negli Stati Uniti hanno registrato un rialzo di 36 mila unita’ a 667 mila (il dato iniziale di 627 mila della scorsa settimana e’ stato lievemente rivisto al rialzo a 631 mila).

Lo ha comunicato il Dipartimento del Lavoro Usa.

Il dato si e’ rivelato superiore alle attese del mercato, pari ad un valore di 625 mila ed in rialzo dell’86% rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente.

La media mobile a quattro settimane e’ salita di 19000 a 639000, il livello piu’ alto dall’ottobre 1982.

Hai mai provato ad abbonarti a INSIDER? Non perdere tempo, clicca sul
link INSIDER

Il numero di lavoratori e dipendenti licenziati che continuano a ricevere gli assegni governativi e’ aumentato di 114 mila unita’ a 5.11 milioni. La media mobile a quattro settimane dei sussidi continuativi ha toccato quota 4.93 milioni.