USA: DISOCCUPAZIONE, SUSSIDI IN CALO A 445000

11 Settembre 2008, di Redazione Wall Street Italia

Nella settimana che si e’ conclusa il 6 settembre le nuove richieste per sussidi di disoccupazione sono risultate in calo di 6 mila unita’ a 445 mila (il dato iniziale di 444 mila della scorsa settimana e’ stato rivisto al rialzo a quota 451 mila).

Lo ha comunicato il Dipartimento del Lavoro Usa.

Il dato si e’ rivelato peggiore delle attese del mercato, pari ad un valore di 440 mila.

La media mobile a quattro settimane e’ cresciuta di 250 unita’ a 440.000.

Hai mai provato ad abbonarti a INSIDER? Soltanto questa settimana, e’ a META’ PREZZO! Approfitta di questa offerta speciale, clicca sul
link INSIDER

La fotografia del mercato del lavoro negli Stati Uniti conferma quindi una estrema debolezza, con i sussidi di disoccupazione a livelli molto alti. I sussidi “continuati” sono adesso al di sopra della soglia di 3.5 milioni per la prima volta dal 2003.

Infatti il totale per la settimana chiusa al 30 agosto e’ salito a 3.525.000, un aumento di 122.000 dalla precedente settimana, che si era attestata a 3.403.000.