USA, delude l’ISM manifatturiero di giugno

1 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Peggiora a giugno l’indice ISM manifatturiero americano. Il dato si attesta, infatti, a 56,2 punti contro i 59,7 di maggio. Lo comunica l’ISM, Insitute for Supply Management. L’indice, che viene usato per valutare lo stato di salute del settore manifatturiero statunitense, risulta inferiore alle attese degli analisti che indicavano una crescita a 59 punti. (segue)