Usa: deficit commerciale scende a $43,1 mld a settembre

10 Novembre 2011, di Redazione Wall Street Italia

New York – Nel mese di settembre, il deficit della bilancia commerciale degli Stati Uniti è sceso del 4% attestandosi a $43,1 miliardi. E’ quanto ha riportato il dipartimento del Commercio Usa. Il valore è stato inferiore alle previsioni del consensus, pari a $45,4 miliardi.

Il governo ha anche rivisto al ribasso il dato di agosto dai $45,6 miliardi inizialmente resi noti a $44,9 miliardi. Un deficit più basso indica un apporto positivo per il pil del terzo trimestre.

Le esportazioni sono cresciute a un ritmo più veloce delle importazioni e hanno testato un nuovo record, salendo dell’1,4%, dopo il +0,1% di agosto.

Le importazioni sono aumentate dello 0,3%, dopo il calo dello 0,2% del mese precedente. Il deficit commerciale degli Stati verso la Cina è rimasto praticamente invariato a $28,06 miliardi su base annua.