USA: DEFICIT COMMERCIALE IN RIALZO A $63.9 MILIARDI

10 Maggio 2007, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di marzo il deficit della bilancia commerciale USA si e’ allargato del 10.4% rispetto al mese precedente attestandosi alla quota di $63.9 miliardi. Si tratta del maggiore incremento dal settembre 2005.

Il dato e’ stato comunicato dal Dipartimento del Commercio.

Il deficit si e’ rivelato superiore alle stime degli analisti che erano per un aumento a $60 miliardi dai $58.4 mld fatti registrare a febbraio.

Sia le importazioni che le esportazioni sono risultate in aumento. In particolare le prime sono cresciute ad un tasso piu’ alto delle altre.

Nei confronti della Cina l’indicatore si e’ allargato a $17.2 miliardi, in rialzo rispetto a $15.6 mld dello stesso periodo dello scorso anno.