USA: BENI DUREVOLI IN FORTE RIALZO, ECONOMIA TIRA

28 Ottobre 2003, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di settembre, gli ordini di beni durevoli negli Stati Uniti hanno registrato un rialzo dello 0,8%.

Lo ha comunicato il Dipartimento del Commercio.

Il dato si e’ rivelato leggermente peggiore delle attese di mercato, dal momento che gli analisti attendevano una crescita dell’1,0%.

Nonostante il dato sia stato leggermente inferiore alle aspettative va sottolineato che l’indicatore di agosto e’ stato rivisto sensibilmente al rialzo, dal -1,1% registrato inizialmente al -0,1% fornito questa mattina.

Complessivamente, quindi, i dati di settembre e agosto sono risultati migliori delle attese del mercato.

Escluso il settore dei trasporti l’incremento e’ stato dello 1,2%.

Esluso il comparto della difesa il rialzo e’ stato ancora piu’ sostenuto dal momento che il dato ha registrato un +2,6%. Si tratta dell’incremento mensile piu’ significativo dallo scorso giugno.

Molto bene anche gli ordini di beni capitali, in crescita del 3,9%. Non veniva registrato un aumento cosi’ rilevante dallo scorso marzo, quando gli ordinativi segnarono un +5,1%