USA: BENI DUREVOLI CLAMOROSO RIALZO

26 Novembre 2003, di Redazione Wall Street Italia

(WSI) NEW YORK – 26 novembre – Nel mese di ottobre, gli ordini di beni durevoli negli Stati Uniti hanno registrato un rialzo del 3,3%.

Lo ha comunicato il Dipartimento del Commercio.

Il dato si e’ rivelato nettamente superiore delle attese di mercato, dal momento che gli analisti prevedevano una crescita dello 0,7%.

Molto positiva anche la revisione al rialzo del numero di settembre che passa da un iniziale +0,8% al +2,1%.

Esclusa la componente relativa ai trasporti il rialzo e’ stato del 2,4% contro il +1,7% atteso.

Gli ordini del settore difesa sono aumentati di $1,7 miliardi (+22,1%) a $9,2 miliardi. Quelli del settore “non difesa” sono cresciuti di $1,7 miliardi (+2,8%) a $61,8 miliardi.

Le consegne di beni durevoli del settore manifatturiero sono risultati in rialzo in cinque degli ultimi sei mesi. L’aumento e’ stato pari a $1 miliardo (+0,6%) raggiungendo cosi’ quota $183,3 miliardi.

Gli ordini non ancora eseguiti sempre della stessa categoria hanno segnato un rialzo in otto degli ultimi nove mesi con un aumento di $7,5 miliardi (+1,5%) a $499,5 miliardi.

Infine le scorte di magazzino dei beni durevoli sono cresciute nel mese di ottobre di $600 milioni (+0,2%) a $262,4 miliardi