Usa: balzo vendite al dettaglio, +0,8% a luglio

14 Agosto 2012, di Redazione Wall Street Italia

New York – Buone notizie dal fronte economico degli Stati Uniti. Nel mese di luglio le vendite al dettaglio sono salite +0,8% – al ritmo più alto dal mese di febbraio – decisamente meglio del +0,2% atteso dagli analisti di Briefing e il +0,3% atteso dal consensus di Bloomberg. Il dato di giugno è stato rivisto comunque al ribasso a -0,7% dal -0,5% inizialmente reso noto.

Escluso il comparto auto, l’indicatore è salito +0,8%, contro il +0,3% del consensus di Briefing. Il dato di giugno è stato rivisto anche in questo caso al ribasso a -0,8%, dal -0,4% inizialmente reso noto.