USA, aumentano meno delle attese i redditi personali a gennaio

1 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Aumentano dello 0,1% su base mensile i redditi personali USA relativi a gennaio rispetto al mese precedente. Il dato, comunicato dal Bureau of Economic Analysis (BEA) degli Stati Uniti, risulta peggiore delle attese degli analisti che avevano previsto un incremento dello 0,4%. I redditi disponibili nello stesso periodo sono diminuiti dello 0,4%. I consumi personali (PCE) hanno registrato una variazione positiva dello 0,5%, rispetto al +0,3% del del mese precedente, le attese erano per un incremento dello 0,4%. Il PCE reale è salito dello 0,3% a livello mensile rispetto al +0,1% del mese precedente. Il price index del PCE ha evidenziato un aumento dello 0,2% dal +0,1% di dicembre mentre la componente core è salita dello 0,1%, come a dicembre.