Usa: Anfibi della Marina con tecnologia Eurotech

11 Aprile 2007, di Redazione Wall Street Italia

La statunitense Parvus, società controllata al 100 per cento dalla Eurotech di Amaro (Udine), ha ricevuto un ordine da General Dynamics per sviluppare i Tactical Switch Router (Tsr) che verranno usati a bordo della nuova generazione di veicoli anfibi d’assalto della marina militare americana del programma Expeditionary Fighting Vehicle (Evf). Parvus, spiega ieri il gruppo Eurotech, svilupperà soluzioni Tsr basate sulla famiglia di prodotti DuraMar Mobile Ip router, un sistema composto dal software Cisco Systems e dall’architettura hardware Parvus realizzata per l’utilizzo in condizioni estreme. I nuovi mezzi anfibi del programma Evf permetteranno di trasportare gli uomini delle squadre speciali dei marines dalle navi agli obiettivi tattici situati sulla terraferma garantendo loro attraverso il sistema Tsr di poter mantenere un indirizzo Ip sicuro per lo scambio di dati vocali e video con gli altri mezzi della flotta. L’ordine, che sarà evaso quest’anno, pur non essendo ritenuto di importo rilevante da Eurotech (è al di sotto di un milione di dollari) rappresenta per la società una certa importanza, in quanto riguarda la parte iniziale (sviluppo e consegna dei primi pezzi) del progetto Efv che coinvolge l’intero corpo della Marina statunitense e che quindi potrebbe portare a ottenere una produzione in volumi nel corso del 2008.