USA: AD AGOSTO 93.000 POSTI DI LAVORO IN MENO

5 Settembre 2003, di Redazione Wall Street Italia

Ad agosto il tasso di disoccupazione negli Stati Uniti e’ sceso al 6,1%, contro il 6,2% stimato e il 6,2% del mese precedente.

Ma il dato principale, quello relativo ai posti di lavoro del settore non agricolo, ha fortemente deluso il mercato, registrando un calo di 93.000 unita’, contro le attese di un incremento di 18.000 unita’.

Si tratta della settima flessione consecutiva e del calo piu’ consistente dal marzo scorso. Da gennaio 2003 l’economia USA ha accumulato ben 595.000 disoccupati.