USA: a luglio vendite case nuove ai minimi storici

25 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Scendono a 276 mila unità le vendite di nuove case in USA nel mese di luglio. Il dato ha così evidenziato una discesa a due cifre del 12,4% rispetto alle 315 mila unità riviste del mese precedente. Il dato, che tocca i minimi storici, è decisamente inferiore alle attese degli analisti che avevano previsto una sostanziale stabilità oppure un lieve miglioramento. Su anno si registra un decremento del 32,4% (408 mila unità a luglio 2009). Il dato è comunicato dal Census Bureau degli Stati Uniti.