Usa, a gennaio scorte industria sotto attese

12 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Invariate a gennaio le scorte di magazzino in USA, che si attestano a 1.310,2 mld di dollari. Il dato, comunicato dal Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti, è peggiore delle stime degli analisti che si attendevano un aumento pari allo 0,2%. Su base tendenziale le scorte sono diminuite dell’8,6%. Nello stesso periodo le vendite hanno registrato un rialzo dello 0,6% a 1.046,9 mld di dollari, mostrando un incremento annuale del 6,8%. La ratio scorte/vendite è risultata pari a 1,25, rispetto all’1,46 dello stesso mese dell’anno precedente.