USA: a gennaio nuovi cantieri crescono oltre le attese

17 Febbraio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Si sono attestate a 591 mila unità le costruzioni di nuove abitazioni negli Stati Uniti nel mese di gennaio, segnando un aumento del 2,8% rispetto alle 575 mila riviste del mese precedente. Il dato comunicato dal Dipartimento del Commercio del Census Bureau degli USA, risulta sopra le attese degli analisti, che avevano indicato un livello a 558 mila nuovi cantieri. Su anno si è registrata una salita del 21,1%. I permessi edilizi rilasciati hanno evidenziato un decremento mensile del 4,9% a 621 mila unità contro i 653 mila rivisti del mese precedente. Su anno c’è stato un incremento dello 16,9%.