Uno studio mette in risalto i benefici del test HPV APTIMA® nello screening per il cancro della

17 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

In uno studio pubblicato oggi sulla rivista International Journal of Cancer,1 il test HPV di APTIMA® ha fornito un abbinamento migliore di sensibilità e specificità rispetto ai test HPV basati sul DNA e sulla citologia per lo screening del cancro della cervice uterina. Lo studio French APTIMA Screening Evaluation (FASE) è stato il primo studio sullo screening a mettere a confronto la citologia dei liquidi, un Pap test ampiamente utilizzato nello screening per il carcinoma della cervice, con il nuovo test HPV APTIMA basato sull’RNA e il test HC2 (di cattura dell’ibrido) basato sul DNA. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Contatti per i media::Gen-Probe IncorporatedAlyssa Eggum, +1-858-410-8647Direttore associato, comunicazioni marketingalyssa.eggum@gen-probe.comoOxygen Health Communications LtdRichard OakleyAmministratore delegato, +44 7957 425408richard@oxygencomms.comwww.oxygencomms.comoContatto per gli investitori:Gen-ProbeMichael Watts, +1-858-410-8673Vicepresidente, relazioni con gli investitori e comunicazioni aziendalimichael.watts@gen-probe.com