Unilever ottimizza le previsioni e riduce in modo significativo l’inventario in Europa grazie a

19 Febbraio 2013, di Redazione Wall Street Italia

Unilever (NYSE: UL), uno tra i produttori leader su scala mondiale di beni di largo consumo, ha implementato le soluzioni Demand Sensing e Multi-Enterprise Inventory Optimization di Terra in tutta Europa. Queste implementazioni consentono di migliorare l’accuratezza delle previsioni e di creare una catena di distribuzione più snella ed efficiente, riducendo notevolmente l’inventario e aumentando la disponibilità dei prodotti. “Dopo il successo riscontrato in Nord America, Unilever ha deciso di implementare le soluzioni Demand Sensing e Multi-Enterprise Inventory Optimization anche in Europa,” dice Fabrizio Bortolotti, Direttore della pianificazione europea di Unilever. “Un sistema di previsioni più accurato e una migliore gestione dell’inventario integrano le nostre strategie produttive efficienti, consentendoci di cogliere le opportunità di crescita e di ottimizzare il servizio offerto ai nostri clienti senza il rischio di eccessi di inventario”. Le sfide derivanti dall’instabilità della domanda hanno un peso specifico in Europa. L’innalzamento del livello di accuratezza delle previsioni e di inventario in tutta l’area europea richiede la capacità di interpretare nel modo giusto i dati forniti da varie fonti e di utilizzare queste informazioni per adattarsi rapidamente ai mutamenti nel modo in cui i clienti di ciascun Paese effettuano le ordinazioni. Robert F. Byrne, Presidente e CEO di Terra Technology: “Ho cominciato la mia carriera presso Unilever, perciò sono particolarmente grato del fatto che proprio Unilever si affidi alle soluzioni di Terra per migliorare il servizio offerto al cliente, ridurre i costi e soddisfare la propria clientela”. Informazioni su Unilever Unilever è uno dei leader mondiali nella fornitura di prodotti alimentari, per la cura della casa e della persona che vanta vendite in più di 190 Paesi. I nostri prodotti sono presenti in 7 case su 10 a livello globale e vengono utilizzati giornalmente da più di 2 miliardi di persone. Collaboriamo con 171.000 colleghi in tutto il mondo e siamo sulla buona strada per raggiungere il volume di vendita annuale pari a 50 miliardi di euro effettuati nel 2012. Oltre la metà delle iniziative della nostra azienda è rivolta ai mercati emergenti e in via di sviluppo maggiormente in crescita (56% nel 2011). Lavorando ogni giorno per creare un futuro migliore, aiutiamo le persone a sentirsi a proprio agio, a stare bene e a vivere al meglio. Il nostro portafoglio include alcuni dei marchi più famosi come Knorr, Persil/Omo, Dove, Sunsilk, Hellmann’s, Lipton, Rexona/Sure, Wall’s, Lux, Rama, Ponds e Axe. Unilever ambisce a raddoppiare le proprie dimensioni commerciali, pur riducendo l’impatto ambientale complessivo (compresi l’approvvigionamento, l’utilizzo del consumatore e lo smaltimento) e ad aumentare il suo impatto positivo sulle persone. Il nostro impegno è quello di aiutare più di un miliardo di persone ad agire per migliorare la loro salute e il loro benessere, procurando tutte le materie prime agricole tramite un sistema sostenibile entro il 2020 e sganciando la nostra crescita dal nostro impatto ambientale. A sostegno dei nostri tre obiettivi finali ci sono 50 obiettivi da raggiungere secondo scadenze precise. Per saperne di più sull’Unilever Sustainable Living Plan andare alla pagina www.unilever.com/sustainable-living/. Unilever è stata confermata negli indici DJSWI (Dow Jones Sustainability World Indexes) per 14 anni consecutivi. È stata inserita nell’indice FTSE4Good Index Series e ha raggiunto il punteggio ambientale massimo di 5, ottenendo così l’inserimento nell’indice FTSE4Good Environmental Leaders Europe 40 Index. Nel 2011 Unilever è stata al vertice del Climate Counts Company Scorecard ed è stata incoronata per il secondo anno come azienda leader della sostenibilità in base ai risultati emersi dall’ultima indagine condotta da GlobeScan Inc. e SustainAbility Ltd. L’azienda viene scelta come datore di lavoro preferito in molti dei Paesi in cui opera e viene rappresenta un simbolo di innovazione e sviluppo della leadership. Per ulteriori informazioni su Unilever e i relativi marchi, visitare il sito www.unilever.com. Informazioni su Technology Terra Technology utilizza i migliori calcoli matematici per analizzare la domanda, ottimizzare l’inventario e prevedere le esigenze di trasporto e deposito di alcune tra le aziende più famose al mondo tra cui Shell, Procter & Gamble, Unilever, Mondelez, Kimberly-Clark, Kraft Foods, ConAgra Foods General Mills, Kellogg e Campbell Soup. Terra ha ideato il demand sensing nel 2002 ed è stata la prima azienda a offrire soluzioni che utilizzano in modo sistematico i dati della vendita al dettaglio per migliorare l’efficienza della catena di distribuzione, ottimizzare il servizio, tagliare l’inventario e ridurre gli sprechi. È possibile ricevere maggiori informazioni sul modo in cui Terra consente la realizzazione di una catena di distribuzione realmente integrata all’indirizzo terratechnology.com.

Contatto stampaEffective CommunicationsPaul van de Braak, +31 299 [email protected] aziendaleTerra TechnologyMary Fields, +1 203-847-4007 [email protected]