Unilever bacchettata da ING e UBS dopo conti

6 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Brutto risveglio per Unilever, che si ritrova nel mirino di due analisti all’indomani di una trimestrale non troppo esaltante. Il colosso olandese dei beni di consumo incassa così un doppio downgrade: a “hold” da “buy” da parte della ING e a “neutral” da “buy” da parte di UBS. In particolare, gli analisti della ING stimano che le prospettive societarie per il secondo trimestre siano meno incoraggianti di quanto precedentemente anticipato. Il titolo sembra comunque aver incassato il colpo. Le azioni Unilever contengono la discesa sulla piazza di Amsterdam ad un -0,72%.