UNICREDITO SMENTISCE CONTATTI CON COMMERZ

21 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

Unicredito ha smentito i rumors di questi giorni di un possibile interessamento ad una fusione con CommerzBank, terzo gruppo bancario tedesco.

L’amministratore delegato del gruppo tedesco ha, dal canto suo, smentito le voci su un possibile aumento della quota di Generali in Commerzbank perché questa mossa “non darebbe beneficio a nessuna delle due compagnie”.

A Piazza Affari, i titoli Unicredito e Generali sono poco sotto la parità.