Unicredit, Profumo “nessuna fretta per Pioneer”

12 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – UniCredit non ha alcuna fretta su Pioneer, la divisione del risparmio gestito del gruppo, per la quale è stato dato mandato a BOA-Merrill Lynch di valutare tutte le opzioni strategiche. E’ quanto emerge dal numero uno dell’Istituto, Alessandro Profumo, che dice di non avere alcuna fretta nella tempistica. Il nodo cruciale è quello di fare “l’affare migliore”, sottolinea Profumo, escludendo l’ipotesi di una vendita di questa attività. L’idea sarebbe quella di conferire Pioneer in una nuova entità di cui Unicredit avrebbe comunque una quota.