Unicredit: l’analisi tecnica suggerisce trend ribassista

13 Dicembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

Dopo aver toccato la scorsa settimana il doppio massimo a quota 1,7350-1,74, Unicredit ha iniziato la settimana con il segno meno, per poi riprendersi debolmente nel corso della sessione. Alle 11.32 il titolo di Piazza Cordusio sale di appena lo 0,20% e si attesta a 1,71 euro.

Per Federico dalla Bona, intervistato da Class Cnbc, dopo essere salito ai livelli sopra citati, Unicredit ora è più esposto a una maggiore debolezza e a un ritracciamento che ha i suoi supporti in corrispondenza di 1,6350, sfondato al ribasso il quale potrebbe calare ulteriormente fino ai nuovi supporti a 1,6150-1,62. A quel punto potrebbero tornare nuovi acquisti.

Tuttavia dalla Bona conferma di “essere ancora pessimista” sull’azione, in quanto il trend risulta ribassista guardando soprattutto alle medie mobili.