Unicredit, Ghizzoni nominato deputy CEO e vice Direttore Generale

3 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il Consiglio di Amministrazione di UniCredit ha attribuito a Federico Ghizzoni il titolo di Deputy Chief Executive Officer – Responsabile del CEE Divisionalization Program e CEE Banking Operations, nominandolo altresì Vice Direttore Generale del Gruppo. Ghizzoni, 54 anni, vanta una carriera trentennale nel Gruppo UniCredit, con incarichi di crescente responsabilità in Italia e all’estero, in particolare nel Regno Unito, Singapore, Polonia, Turchia e Austria e ultimamente sull’intera area CEE (Central & Eastern Europe). La sua nomina riconosce il valore delle attività del Gruppo nella CEE e l’importanza dell’ambito organizzativo assegnatogli – relativo alla gestione dei paesi CEE e alla supervisione della attività in Polonia. Alessandro Profumo, CEO di UniCredit, commenta: “Federico dispone di una forte capacità manageriale e di una notevole esperienza sul territorio, sviluppata prima in Italia e poi a livello internazionale”, commenta il CEO Alessandro Profumo aggiungendo “La sua nomina è inoltre la dimostrazione del ruolo strategico che la CEE svolge per UniCredit come area di crescita.”.