Una dieta con molte proteine fa male quanto il fumo

6 Marzo 2014, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Mangiare troppe proteine potrebbe essere pericoloso quanto il fumo per le persone di mezza età secondo quanto riporta il Telegraph.

Una nuova ricerca ha seguito migliaia di adulti per quasi 20 anni e ha scoperto che le persone che effettuano una dieta ricca di proteine animali, hanno quattro volte più probabilità di morire di cancro rispetto a qualcuno che effettua una dieta a basso contenuto proteico. Il rischio sarebbe quasi lo stesso di quando si fumando 20 sigarette al giorno.
Precedenti studi avevano dimostrato un legame tra il cancro e la carne rossa, ma è la prima volta che la ricerca ha misurato il rischio causato dal mangiare troppe proteine.

L’Organizzazione mondiale della sanità ora annuncerà una consultazione suggerendo nuove linee guida sull’abbassamento del consumo di zuccheri.

La dottor Valter Longo ha dichiarato: “Abbiamo delle prove convincenti che le proteine che derivano dagli animali sono nocive per il nostro corpo quanto le sigarette”.

Così come la carne rossa, anche i latticini ricchi di proteine risulterebbero pericolosi.
Pollo, pesce, legumi, verdura, noci e cereali sono sani fonti di proteine, tuttavia un petto di pollo o filetto di salmone rappresenta circa il 40% della dose giornaliera raccomandata di proteine.

“La ricerca quindi mostra che una dieta a basso contenuto proteico è utile a prevenire il cancro”, ha dichiarato il dottor Eileen Crimmins, un co-autore dello studio, “ma pensiamo che in età più avanzata possa essere importante evitare una dieta a basso contenuto proteico, per consentire il mantenimento del peso forma”.

Esperti britannici infine hanno dichiarato che seppure lo studio possa essere ritenuto veritiero, una dieta equilibrata è ancora l’opzione migliore.