Un recente sondaggio mostra che i modelli di elasticità dei prezzi stanno diventando una prassi

15 Gennaio 2013, di Redazione Wall Street Italia

Earnix, fornitore leader delle soluzioni Integrated Pricing & Customer Analytics™ per il settore bancario e assicurativo, ha reso noti in data odierna i risultati del suo ultimo sondaggio settoriale: pratiche di definizione dei prezzi nel settore delle assicurazioni generali. Con l’obiettivo di rivelare le migliori pratiche di definizione dei prezzi utilizzate dalle compagnie di assicurazioni di tutto il mondo, tra i partecipanti al sondaggio sono stati inclusi 110 dirigenti e professionisti nell’ambito della gestione dei prezzi del settore assicurativo, in rappresentanza di assicuratori e broker del settore delle assicurazioni generali di 27 Paesi. Dal sondaggio sono emersi alcune tendenze di rilievo: I modelli di elasticità dei prezzi sono utilizzati dal 51% dei partecipanti al sondaggio e da oltre l’82% delle compagnie con premio lordo superiore a 1 miliardo di euro. Le tre principali sfide nel processo di definizione dei prezzi sono rappresentate da: Raccolta e utilizzo dei dati della concorrenza Previsione dell’impatto di nuove tariffe sull’attività delle compagnie Raccolta e utilizzo delle informazioni più significative sulla clientela Il 44% degli intervistati riferisce variazioni automatiche ai premi di assicurazione da attribuirsi principalmente alla concorrenza (44%). Le informazioni di carattere sociale si stanno affermando come nuovo elemento per il calcolo dei prezzi. Le compagnie che si avvalgono di sistemi centralizzati per la gestione del processo di definizione dei prezzi a livello aziendale sono generalmente più rapide nell’applicazione delle nuove tariffe. Il 38% degli intervistati si avvale al momento di strategie di ottimizzazione dei prezzi, mentre un ulteriore 31% prevede l’implementazione di strumenti di ottimizzazione dei prezzi nell’immediato futuro. Se solo il 15% delle società incluse nel sondaggio fa attualmente ricorso all’ottimizzazione dei prezzi in tempo reale, ben il 54% include questa strategia nei propri obiettivi futuri. “Quest’ultimo sondaggio ha consentito a Earnix di approfondire il proprio bagaglio di conoscenze direttamente dai broker e dagli assicuratori per meglio comprendere le prassi di definizione dei prezzi, le priorità e le strategie in uso nel settore”, ha dichiarato Aviv Cohen, vicepresidente Marketing di Earnix. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Earnix Ltd.Aviv Cohen, Vicepresidente [email protected]