UN NUOVO STUDIO DI WESTIN HOTELS & RESORTS RIVELA: IL LUNEDÌ È IL GIORNO MENO PRODUTTIVO DELLA

4 Novembre 2013, di Redazione Wall Street Italia

Oggi Westin Hotels & Resorts ha reso noti i risultati di una nuova indagine volta a determinare come la tecnologia e gli impegni di lavoro influenzino la vita personale e il benessere in Europa. La ricerca è stata pubblicata mentre Westin Hotels & Resorts affronta una nuova sfida: soddisfare il bisogno crescente di maggior tempo libero da parte dei consumatori con una nuova “esperienza weekend” presso gli hotel e resort Westin di tutto il mondo. Il programma “Westin Weekend” è stato ideato per rendere i lunedì più piacevoli, regalando agli ospiti maggiore flessibilità e tempo per beneficiare al massimo della pausa del fine settimana. L’offerta include late check-out alle 3 del pomeriggio di Domenica e un orario prolungato durante tutto il weekend per una colazione energizzante SuperFoodRX, e molto altro ancora. Gli europei in preda alla “tristezza del lunedì”Con la giornata lavorativa che si allunga sempre di più e il carico di lavoro che diventa sempre più pesante, circa la metà degli intervistati ha ammesso una crescita dello stress da lavoro rispetto a cinque anni fa. Secondo tale indagine, la nostra mancanza di tempo per ricaricarci e riconquistare la concentrazione durante il weekend ha fatto del lunedì il giorno meno produttivo della settimana per un incredibile 65% degli intervistati, molti dei quali ritengono che il lunedì sia anche il loro giorno lavorativo più lungo. Le ragioni principali per un inizio settimana poco produttivo stanno nel fatto che, durante il fine settimana, le persone non hanno abbastanza tempo per ricaricarsi (36%) e sono impegnate a recuperare con i doveri lavorativi, a scapito del loro tempo personale (36%). Con l’espansione della tecnologia smartphone, il lavoro non è più ristretto alla fascia di tempo che va dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 17, come accadeva in passato. In effetti, la metà degli intervistati dice che la giornata lavorativa si è allungata, a causa del proprio smartphone, fino a un massimo di due ore. Il confine tra lavoro e tempo personale sta diventando sempre meno netto e una persona su due dichiara che la propria vita personale soffre a causa degli impegni lavorativi, laddove ore di sonno (60%), rilassamento (60%), benessere (54%) e relazioni con i familiari (54%) sono le sfere più colpite. Oltre un terzo dice di sentirsi stanco all’inizio della settimana lavorativa. Non sorprende, quindi, che il 61% sia stato colto in flagrante mentre arriva tardi al lavoro di lunedì mattina, o ha visto un collega arrivare in ritardo. Gli italiani dicono: “Il lunedì è un giorno no” 7 italiani su 10 dicono di non sentirsi produttivi di lunedì; poco meno di un terzo degli intervistati dice di sentirsi distratto (29%), stanco (26%) e pigro (25%) all’inizio della settimana lavorativa. Il 65% degli italiani è stato colto in flagrante mentre arrivava tardi al lavoro di lunedì mattina, o ha visto un collega arrivare in ritardo. Il 64% degli italiani prova un senso di ansia e di stress durante il weekend, in preparazione dell’inizio della settimana lavorativa. 4 italiani su 10 passano fino a tre ore a lavorare nel weekend. Quasi la metà degli italiani è stata interrotta dal lavoro nel bel mezzo di un momento romantico “speciale” con il/la proprio/a partner, dicendo che l’evento ha rovinato il momento. Westin Hotels & Resorts trasforma il weekendWestin Hotels & Resorts è consapevole della crescente necessità da parte dei consumatori di maggior tempo libero da dedicare a se stessi. Per questa ragione, combatte la “tristezza del lunedì” con l’introduzione di una nuova esperienza: “Westin Weekend”, che dà ai propri ospiti l’opportunità di rilassarsi, ricaricarsi e staccare dal lavoro durante la pausa weekend. Gli hotel Westin segnaleranno l’arrivo del weekend attraverso una varietà di indicatori sensoriali, tra cui cambiamenti di luce, musica e arredamento. Lo staff dell’hotel darà via all’esperienza di trasformazione all’arrivo degli ospiti, lasciandosi alle spalle le cravatte e uniformi che indossano durante la settimana, optando per un look da weekend più rilassato. Ogni camera sarà dotata dell’accappatoio distintivo del marchio, l’Heavenly Bed bathrobe, sapientemente riposto sul letto per dare il benvenuto ufficiale agli ospiti e invitarli a iniziare il proprio weekend. Gli ospiti sono incoraggiati a stare a letto più a lungo grazie al check-out posticipato alle 15 della Domenica e a un orario esteso per la colazione per tutta la durate del weekend. I Westin Weekend sono ideati per ispirare benessere: da una buona notte di sonno nell’Heavenly®Bed, passando per la ristorazione con SuperFoodsRX energizzanti, fino ad arrivare alla comoda possibilità di fare esercizio fisico grazie all’esperienza RunWESTIN e New Balance Gear-Lending. “Offrire benessere durante l’esperienza di viaggio è una priorità per Westin. Facendo fede a questa promessa, siamo orgogliosi di introdurre una nuova esperienza ‘weekend’, che soddisfi il bisogno di maggior rilassamento e tempo libero dei nostri ospiti prima dell’inizio della settimana lavorativa”, ha commentato Brian Povinelli, Global Brand Leader per Westin Hotels & Resorts. “Abbiamo riscontrato che disporre di vacanze più numerose permette ai nostri ospiti di migliorare la propria vita personale e il proprio benessere. Un soggiorno durante il fine settimana presso Westin offre grandi vantaggi, come late check-out e un orario esteso per la colazione e la programmazione istintiva – facilitando la pianificazione di una fuga nel weekend perfetta e personalizzata”. Per ispirare gli ospiti durante la pausa weekend, Westin, in collaborazione con AFAR, ha recentemente lanciato WESTIN FINDS FROM AFAR, la premiata e coinvolgente guida alle destinazioni in formato digitale, che suggerisce ai visitatori le attrazioni più amate e quelle da non mancare: tutte facilmente raggiungibili dagli hotel Westin. Tale guida permette agli ospiti di personalizzare il proprio itinerario a seconda che viaggino da soli, in coppia, in famiglia o con un gruppo di amici. Per maggiori informazioni su Westin Hotels & Resorts, si prega di visitare www.westin.com, Facebook o di seguire Westin su Twitter. ### Informazioni su Westin Hotels & ResortsWestin Hotels & Resorts offre programmi innovativi che trasformano ogni aspetto del soggiorno in un’esperienza rivitalizzante. Tutti i servizi a marchio Westin, come il letto Heavenly Bed, i deliziosi menù SuperFoods e la palestra WestinWorkout, sono stati studiati tenendo in considerazione il benessere degli ospiti. Westin Hotels, con oltre 190 hotel e resort in circa 36 paesi e territori, è un marchio di proprietà di Starwood Hotels & Resorts Worldwide, Inc. Starwood Hotels è una delle società leader al mondo nel settore alberghiero e del tempo libero, con 1.162 hotel in circa 100 paesi e 171.000 dipendenti nelle strutture di proprietà e in gestione. Starwood è una società integrata, proprietaria, operatore o franchiser di hotel, resort e residence. Con marchi famosi in tutto il mondo quali: St. Regis®, The Luxury Collection®, W®, Westin®, Le Méridien®, Sheraton®, Four Points® by Sheraton, Aloft®, ed Element SM. La società vanta uno dei più importanti programmi di fidelizzazione leader nel settore, Starwood Preferred Guest (SPG), che permette ai suoi soci di guadagnare e riscattare punti per soggiorni in camera, upgrade delle camere e voli, senza limitazioni sulle date. Starwood Hotels è anche proprietaria di Starwood Vacation Ownership, Inc., una delle società più importanti nella costruzione e gestione di villaggi in multiproprietà di alto livello, che dà accesso ai marchi Starwood. Per maggiori informazioni, visitare: www.starwoodhotels.com. Nota del redattore:Questo studio si basa su una indagine condotta telefonicamente da STUDYLOGIC LLC su un totale di 5.896 soggetti, che viaggiano per lavoro almeno una volta all’anno e hanno un reddito pari o superiore a 100.000 dollari. Tale campione proviene da 5 paesi diversi: Regno Unito, Spagna, Italia, Francia e Germania. Il 53% degli intervistati sono uomini e il 47% donne. L’indagine si articola in trenta domande, incluse quelle identificative. Le interviste sono state svolte tra il 25 agosto e il 9 settembre 2013. L’indagine ha registrato una durata media di 25 minuti e ha un margine di errore del +/-3%. Photos/Multimedia Gallery Available: http://www.businesswire.com/multimedia/home/20131104005641/it/

Uffico stampa:Sara MigliorePublic Relations Manager, Italia+39 (0) 263 363 [email protected]