Un altro suicidio nel mondo della finanza

10 Febbraio 2014, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Un altro manager del mondo della finanza ha deciso di togliersi la vita. Dopo due banchieri londinesi e un ex economista della Fed, in Usa, è stato Richard Talley, fondatore e AD di American Title, a uccidersi.

Lo ha fatto in un modo particolarmente macabro. Secondo quanto riportato dal Denver Post, infatti, avrebbe usato una chiodatrice, ossia un trapano per istallare chiodi, come arma per infliggersi sei, sette ferite all’addome, al torace e alla testa.

La società guidata da Talley era indagata dalle autorità di controllo nel settore dell’assicurazione.