Un aereo gigantesco permettera’ di viaggiare nello spazio

14 Dicembre 2011, di Redazione Wall Street Italia

New York – In uno schema gia’ visto, reminiscente di un’altra epoca, uno degli uomini piu’ ricchi al mondo e’ convinto di poter costruire il velivolo piu’ grnade mai esistito sulla faccia del nostro pianeta. Obiettivo: raggiungere lo spazio, consentendo a chiunque di fare una vacanza oltre l’atmosfera terrestre.

L’annuncio di Paul Allen, ex dirigente Microsoft, ha del rivoluzionario e ricorda quello fatto da Howard Hughes sul velivolo H4 “Spruce Goose” nel 1947. La differenza e’ che le aspirazioni di Allen “volano” ancora piu’ in alto.

Il gruppo Strato Launch Systems fabbrichera’ un aereo di dimensioni mostruose con un’apertura alare di 380 piedi, dotato di sei motori 747 e del peso di oltre 1,2 milioni di libbre.

Nell’ambito del progetto e’ previsto il lancio di missili nello spazio dall’areo, una volta raggiunti i 30.000 piedi di altezza. Dalla stessa altitudine, la societa’ fondata insieme a Burt Rutan, ha intenzione di lanciare esseri umani in orbita.

L’aereo-astronave sara’ in grado di volare 1.300 miglia nautiche con a bordo un motore del peso di fino a 490 mila libbre, mentre avra’ biosgno di una piattaforma di atterraggio lunga 12.000 piedi per ritornare a terra.