UK: Osborne annuncia aumento IVA nel 2011

22 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – A partire dal 4 gennaio 2011 il governo britannico porterà l’IVA sui beni e servizi dall’attuale 17,5% al 20%. Lo ha annunciato il ministro delle finanze del Regno Unito, George Osborne, in vista della riforma fiscale che dovrebbe tamponare le falle del bilancio pubblico. Dall’aumento dell’imposta sul valore aggiunto si attendono per la casse dello Stato Britannico circa 13 miliardi di sterline l’anno.