UK, mercato auto scivola ad agosto ma non sarà un annus orribilis

6 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il mercato dell’auto se la passa male anche in Gran Bretagna, ma il 2010 non sarà un annus horribilis . La SMMT (The Society of Motor Manufactures and Traders Limited), associazione dei produttori e distributori di auto in UK, ha comunicato che il mese di agosto si è chiuso con immatricolazioni in calo del 17,5% a 55.305 unità rispetto allo stesso mese del 2009, quando si era verificato un balzo per effetto degli incentivi sulla rottamazione. Agosto sarà il mese del 2010 con i volumi più bassi, ha affermato la SMMT, aggiungendo che le condizioni resteranno difficili per il resto dell’anno, anche se il bilancio dovrebbe chiudersi con numeri leggermente al di sopra dei livelli del 2009. Questo, ha spiegato l’associazione, perchè la prima parte dell’anno è andata meglio di quanto sperato.