UK: l’incubo della stagflazione e’ sempre piu’ reale

17 Maggio 2011, di Redazione Wall Street Italia

New York – L’inflazione, persino quella core, fa sempre piu’ paura nel Regno Unito. I prezzi al consumo hanno registrato un rialzo congiunturale dell’1% nel mese di aprile, oltre l’incremento dello 0,7% stimato dagli analisti e in aumento rispetto al tasso dello 0,3% certificato a marzo.

Su base tendenziale si e’ registrata una crescita del 4,5%, la maggiore dall’ottobre 2008. L’indice core e’ salito del 3,7%, facendo peggio delle attese che erano per un incremento del 3,2%.

Se a questi dati si vanno a sommare quelli molto deboli su spese, fiducia dei consumatori e crescita del Pil, si ottiene un quadro allarmante. L’incubo della stagflazione non fara’ dormire sonni tranquilli a Mervyn King, il governatore della Banca d’Inghilterra, ora atteso da decisioni difficili e quanto mai delicate.