Ufficio brevetti europeo sostiene la rivendicazione della Synergy Pharmaceuticals sul plecanati

4 Gennaio 2012, di Redazione Wall Street Italia

Synergy Pharmaceuticals, Inc. (Nasdaq: SGYP, SGYPU, SGYPW), compagnia che si dedica alla ricerca e sviluppo di nuovi farmaci per curare i disturbi gastrointestinali, ha annunciato oggi l’esito positivo dell’udienza tenutasi il 14 dicembre 2011 al cospetto della divisione di opposizione dell’ufficio brevetti europeo, riguardo la concessione di brevetto alla Synergy per il plecanatide. Il brevetto europeo EP 1 379 224 reclamato dalla Synergy, era stato inizialmente contrastato, nel maggio 2010, dalla Ironwood Pharmaceuticals (Nasdaq: IRWD), ed un ulteriore parte in causa. All’udienza, cui hanno partecipato rappresentanze sia della Synergy che della Ironwood, la divisione di opposizione ha mantenuto il brevetto della Synergy, in forma emendata. Più precisamente, la divisione di opposizione ha sostenuto la validità delle rivendicazioni della Synergy per il brevetto EP riguardo il suo farmaco più importante, il plecanatide. Una versione scritta delle motivazioni, coerente con le decisioni prese oralmente durante l’udienza, è attesa nei prossimi mesi. “Siamo lieti che il procedimento all’ufficio brevetti europeo abbia sostenuto la novità e la posizione d’avanguardia del placanatide” ha affermato Gary S. Jacob, direttore esecutivo della Synergy. Informazioni su Synergy Pharmaceuticals, Inc. Synergy è una azienda bio-farmaceutica che si dedica alla ricerca a sviluppo di nuovi farmaci per la cura dei disturbi gastrointestinali. Il farmaco di punta di proprietà della Synergy, il placanatide, è un analogo sintetico dell’ormone gastrointestinale umano uroguanilina, e funziona attivando i ricettori della guanilato ciclasi C (GC-C) sulle cellule epiteliali del tratto gastrointestinale. La Synergy ha completato la fase I dello studio sul plecanatide in soggetti sani costituitisi volontari, e una fase II di sperimentazione clinica per curare pazienti affetti da costipazione idiopatica cronica (CIC). Nell’ottobre 2011 la Synergy ha dato inizio alla fase II/III della sperimentazione, condotta a controllo placebo, che comprende 800 pazienti e si basa sulla somministrazione per via orale del plecanatide ripetuta per 90 giorni, in pazienti affetti da CIC. Si pensa che il plecanatide possa anche trovare applicazione nella cura della sindrome dell’intestino irritabile con costipazione (IBS-C), con la prima sperimentazione su pazienti affetti da tale condizione programmata per il 2012. Il secondo farmaco agonista della GC-C, SP-333, è al momento in fase di sviluppo pre-clinico alla Synergy, per il trattamento delle infiammazioni intestinali. Ulteriori informazioni sono disponibili su http://www.synergypharma.com. Informazioni sul plecanatide Il plecanatide fa parte di una nuova classe di farmaci non sistemici, definiti come agonisti della guanilato ciclasi C (GC-C) che sono attualmente in fase di sviluppo per il trattamento di costipazione idiopatica cronica (CIC) e sindrome dell’intestino irritabile con costipazione (IBS-C), che include un medicinale capostipite attualmente sviluppato da Ironwood (Nasdaq: IRWD) e Forest Labs (NYSE: FRX). Il plecanatide è un analogo sintetico dell’uroguanilina, un ormone natriuretico che che regola il trasporto di ioni e fluidi nel tratto gastrointestinale. Somministrato per via orale, il plecanatide si lega ed attiva la guanilato ciclasi C (GC-C) espressa sulle cellule epiteliali della mucosa gastrointestinale. Ne consegue l’attivazione del regolatore della conduttanza transmembrana della fibrosi cistica (CFTR), nonché un aumento dell’afflusso di acqua e cloro nel lume intestinale che agevola la defecazione. Si crede che l’attivazione dei recettori della guanilato ciclasi C (GC-C) faciliti i movimenti intestinali oltre a produrre altre risposte fisiologiche benefiche tra cui il miglioramento del dolore e dell’infiammazione addominali. Nei modelli animali la somministrazione orale di plecanatide promuove la secrezione intestinale oltre ad alleviare l’infiammazione gastrointestinale. Affermazioni lungimiranti Alcune delle affermazioni contenute in questo comunicato stampa sono lungimiranti entro i limiti della legge riforma Private Securities Litigation del 1995. Tali affermazioni possono essere riconosciute dall’uso di parole quali “anticipare”, “previsioni”, “valutare” e “intendere”, tra le altre. Queste dichiarazioni si basano sulle attuali aspettative della Synergy e risultati effettivi potrebbero materialmente differire. Esistono molteplici fattori che potrebbero portare a questo risultato; essi includono, ma non sono limitati a, considerevole concorrenza; la nostra capacità di continuare come una compagnia ben avviata; il nostro continuo bisogno di finanziamenti; incertezza per la protezione dei brevetti e controversie legali; incertezza sui rimborsi al governo o a terzi; limitazioni nel ramo vendite e marketing e il dover dipendere da terzi; i rischi legati all’incapacità di ottenere autorizzazioni FDA e inadempienza dei regolamenti FDA. Così come ogni altra azienda farmaceutica in fase di crescita, ci sono rischi significativi nello sviluppo, approvazione regolamentare e commercializzazione di nuovi prodotti. Non ci sono garanzie che future sperimentazioni cliniche così come discusse in questo comunicato stampa verranno portate a termine, o daranno risultati positivi, o che tutti i prodotti riceveranno approvazione per ognuna delle loro indicazioni, o che avranno successo commerciale. Synergy non si assume la responsabilità di aggiornare tali affermazioni lungimiranti. Chi decida di investire in questo progetto dovrebbe premurarsi di leggere i fattori di rischio evidenziati da Synergy nel modulo 10-K per l’anno terminato il 31 dicembre 2010, e successivi rapporti periodici archiviati con la commissione Securities and Exchange. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Company:Synergy Pharmaceuticals, Inc.Gary S. Jacob, Ph.D., 212-297-0020Presidente e direttore esecutivogjacob@synergypharma.comorAzionisti e Media:Rx Communications Group, LLCMelody A. Carey, 917-322-2571mcarey@rxir.com