Ue: Rehn, ripresa diseguale, serve azione politica robusta

29 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Nella zona euro la ripresa economica si è consolidata, anche se in modo disomogeneo visto che molti stati membri stanno attraversando un periodo difficile di aggiustamento dei conti pubblici. Lo ha detto il commissario Ue agli affari economici e monetari, Olli Rehn, presentando le previsioni economiche d’autunno della Commissione Ue. Secondo Rehn è necessaria un’azione politica robusta. “Le turbolenze verificatesi sui mercati del debito sovrano segnalano la necessità di una forte azione politica”. Bisogna “continuare con determinazione iniziative di consolidamento fiscale mentre politiche per rilanciare la ripresa sono essenziali per dare una base solida a una crescita sostenibile e all’occupazione”. A tal proposito Rehn ha affermato: “sono incoraggiato dalla prospettiva che finalmente in Europa l’occupazione dovrebbe migliorare”.