UE: nel 2°trim aumenta deficit partite correnti

10 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il saldo delle partite correnti dell’intera Unione Europea (EU-27) relativo al 2° trimestre del 2010 ha evidenziato un deficit di 50,8 mld di euro, a fronte di un deficit di 44,7 mld del 2° trim 2009, mentre nel 1° trim 2010 il gap negativo era pari a 34,8 mld. Lo comunica l’Ufficio statistico centrale della comunità europea (Eurostat) che ha pubblicato oggi la seconda release.