UE, Junker attacca Germania dopo “no” a E-bond

8 Dicembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Al Presidente dell’Eurogruppo Jean-Claude Juncker non è andato giù il secco rifiuto della Germania alla proposta da lui avanzata assieme al ministro del’Economia italiano Giulio Tremonti relativa alla possibilità l’Europa possa emettere obbligazioni comuni. In una intervista al quotidiano tedesco Die Zeit che verrà pubblicata domani, Junker ha affermato che la Germania ha respinto l’idea degli E-bond in modo semplicistico, senza averla prima studiata.