UE INTERVIENE SU MERCATO FONDI INVESTIMENTO

19 Marzo 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Bruxelles, 19 mar – Migliorare l’efficacia del mercato unico europeo dei fondi di investimento. Questo lo scopo di alcune misure adottate dalla Commissione europea in vista della revisione del ‘passaporto’ europeo per i fondi prevista entro la fine dell’anno. L’Esecutivo comunitario ha adottato orientamenti giuridicamente vincolanti per quanto riguarda la possibilità per i fondi di utilizzare i nuovi strumenti finanziari, mentre ha presentato linee guida per quanto riguarda le competenze di controllo sulla commercializzazioni dei fondi esercitate dalle autorità dei singoli Stati. “Si tratta di un importante passo avanti verso il miglioramento del mercato unico dei fondi di investimento – ha dichiarato il commissario europeo al Mercato interno e ai Servizi, Charlie McCreevy – Vogliamo che gli investitori possano beneficiare di prodotti finanziari nuovi e innovativi. E vogliano limitare le barriere amministrative che impediscono agli investitori di trarre vantaggio dai fondi di altri Stati membri”.