Ue impone regole più severe per aiuti stato a banche

1 Dicembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – La Commissione europea ha deciso di inasprire dal 2011 i requisiti per l’accesso delle banche in crisi agli aiuti di stato per preparale “a un ritorno graduale al normale funzionamento del mercato, dopo quasi due anni di regime speciale”. A dichiaralo il commissario alla concorrenza, Joaquin Almunia, specificando che “il fatto che resti un rischio di nuovi stress è una buona ragione per procedere con cautela nel processo di uscita”.