UE, Grecia a Corte di giustizia per aiuti di Stato illegali

24 Febbraio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – La Commissione europea ha deciso di deferire la Grecia alla Corte di giustizia dell’Unione europea per il mancato rispetto di una decisione della Commissione del luglio 2008. Bruxelles infatti aveva imposto alla Grecia di recuperare gli aiuti di Stato concessi illegalmente a centinaia di imprese attraverso esenzioni fiscali. Fino ad oggi, spiega la Commissione in una nota, la Grecia non ha recuperato l’aiuto presso i beneficiari. Il commissario Joaquín Almunia ha così commentato: “Il recupero degli aiuti illegali mira a ripristinare la parità di condizioni nel mercato unico. La Commissione è determinata ad adottare tutte le misure necessarie per garantire che gli Stati membri rispettino i loro obblighi di recupero”.