Ue, caos totale e rumor sul fondo “salva-stati”

19 Ottobre 2011, di Redazione Wall Street Italia

(in aggiornamento)

Il ministro delle Finanze tedesco, Wolfgang Schaeble, avrebbe detto ai parlamentari del partito CDU che la Germania starebbe valutando il possibile aumento dell Fondo “salva-stati” fino a un massimo di 1 trilione di euro. Lo rende noto il Financial Times Deutschland.

**************************************

Roma – Arrivano indiscrezioni riportate dal The Guardian, secondo cui Francia e Germania avrebbero raggiunto un accordo per aumentare i finanziamenti dell’EFSF, ovvero il Fondo Salva Stati, di ben 5 volte fino a un valore superiore ai 2 trilioni di euro.

Il quotidiano britannico ha raccolto indiscrezioni da alcuni funzionari della stessa Unione europea, che hanno parlato di “un piano completo” per risolvere la crisi dei debiti sovrani: tale piano dovrebbe essere annunciato nel summit del Consiglio europeo previsto questa domenica, 23 ottobre.

Pronte tuttavia le smentite. Intervistata da Reuters, una fonte ha affermato che il rumor è errato e che “non esiste alcun accordo”. Una seconda fonte ha fatto notare che non sarebbe semplice aumentare la capacità dell’EFSF dall’attuale valore di 440 miliardi di euro fino a un ammontare tanto alto.