UBS NEGATIVA SUI BROKER

10 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

La banca d’affari UBS Warburg ha emesso una nota negativa sul settore dei broker.

UBS ha tagliato le stime su Citigroup (C – Nyse) e J.P. Morgan (JPM – Nyse) e ha ridotto il target price su Banc of New York (BK – Nyse), da $52 a $49, e State Street (STT – Nyse).

La banca d’affari ha motivato la decisione con la debolezza e l’incertezza sul futuro dei mercati dei capitali. In particolare, sottolinea UBS, il taglio delle stime di C e JPM riflette le previsioni piu’ deboli sul fatturato derivato dall’investiment banking e dal trading per il resto del 2002 e per l’intero 2003.