Ubi: firmato accordo con sindacati, stabilizzazione per 550 lavoratori

20 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Firmato stamane l’accordo tra Ubi e sindacati di credito che darà il via alla stabilizzazione di 550 lavoratori a fronte di 500 pensionamente e prepensionamenti incentivati e volontari. E’ quanto si legge in una nota della Fabi, Federazione autonoma dei bancari italiani. L’accordo prevede una serie di incentivi per quei lavoratori del Gruppo che sceglieranno di andare in pensione o in esodo da adesso fino a giugno. I lavoratori che potranno usufruire di questi incentivi sono 500. In contemporanea alla loro uscita sarà prevista la stabilizzazione di 550 precari del Gruppo. “Un ottimo risultato soprattutto se si considera il periodo difficile vissuto dal Gruppo, che nell’ultimo anno ha accusato un consistente calo di redditività”, ha dichiarato Attilio Granelli, segretario nazionale della Fabi.