TYCO: PER MERRILL E’ ‘NEUTRAL’

4 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

La banca d’affari Merrill Lynch ha iniziato con un rating di ‘neutral’ la copertura sul titolo della conglomerata statunitense Tyco, da tempo in difficolta’ e da lunedi’ nell’occhio del ciclone per le dimissioni del numero uno Kozlowski, accusato di evasione fiscale.

Il giudizio ‘neutral’ e’ sia sul lungo che sul medio periodo.

Secondo Merrill, la valutazione “sembra poco costosa”, ma le dimissioni di Dennis Kozlowski “aumentano i rischi nel breve periodo”.

Merrill vede prove di una svolta sostenibile nelle attivita’ elettroniche del gruppo, che potrebbero fare da catapulta per un futuro rialzo del rating. Inoltre, secondo il broker, il successo della vendita della divisione CIT “aiuterebbe decisamente a rassicurare il mercato sui problemi di liquidita’ del colosso industriale e potrebbe avere come conseguenza una crescita del prezzo delle azioni”.