TV SATELLITARE: ECHOSTAR SCALA DIRECT TV

6 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

EchoStar Communications Corp. (DISH – Nasdaq) la seconda azienda Usa nel settore delle trasmissioni Tv via satellite, ha presentato un’offerta ostile di acquisto del valore di $32,3 miliardi per rilevare l’arci-rivale DirectTV, la divisione satellitare della Hughes Electronics (GMH – Nyse), controllata dalla General Motors (GM – Nyse).

EchoStar ha messo sul piatto $0,75 per ogni azione Hughes, con cio’ valutando l’azienda $22,83, un premio del 18% rispetto alla chiusura di venerdi’ a Wall Street.

L’offerta globale comprende l’assunzione di debiti facenti capo a Hughes per un totale di $1,9 miliardi.

Se la scalata fosse approvata dagli azionisti di Hughes e General Motors, dovrebbe pero’ ricevere l’okay dalle autorita’ antitrust americane, il che non sembra cosi’ facile. La nuova entita’ controllerebbe infatti circa il 91% del mercato della TV via satellite negli Stati Uniti.

La mossa e’ anche un brutto colpo per la News Corporation di Rupert Murdoch, che mirava a entrare sul mercato Usa della Tv satellitare. Murdoch vorrebbe fondere DirecTV con la societa’ della News Corporation Sky Global, che e’ attiva in Europa, Asia, e America Latina.