Turismo, hotel Charming: Opportunità a Mosca

3 Ottobre 2006, di Redazione Wall Street Italia

Charming, il network internazionale che riunisce alberghi indipendenti e di fascino presenti nelle più suggestive località del mondo, annuncia l’apertura del nuovo ufficio commerciale in Russia. L’iniziativa pone le basi per un rafforzamento della presenza di Charming in un mercato estero, quello russo, che si conferma negli ultimi anni in forte espansione e che rappresenta una realtà di estremo interesse nel panorama turistico internazionale.
Secondo elaborazioni fornite da Irt (istituto specializzato nel campo della pianificazione e del marketing turistico territoriale che fa parte del gruppo Luxman ed effettuate su dati Omt e World Bank – nel 2004 i turisti in partenza dalla Russia per l’estero superano i 24,4 milioni, posizionando il Paese al settimo posto nelle graduatorie dei Stati produttori di turismo internazionale. Per quanto riguarda l’incoming, sempre secondo la fonte Omt, nel 2004 gli arrivi in Russia di turisti provenienti dall’estero sono nove milioni.
La destinazione preferita dai turisti russi è la Polonia, seguita dalla Turchia, la Finlandia, la Germania e la Spagna. Sempre più numerosi anche quelli che scelgono l’Italia come meta delle loro vacanze, con un incremento del 29,5 per cento nei primi otto mesi del 2004. L’Italia, infatti, è la sesta meta preferita dei russi, amanti del turismo destagionalizzato e quindi in grado di garantire un flusso turistico costante, con previsioni del tasso di crescita intorno al 4-5 per cento annuo.
Un turismo molto “ricco”, favorito da particolari fattori quali lo sviluppo economico del Paese, lo snellimento delle procedure burocratiche e il potenziamento del traffico aereo. Negli ultimi anni il trend cambia e i viaggi sono principalmente di tipo business, anche se si va espandendo fortemente la modalità leisure, in particolare per quanto riguarda la combinazione “città d’arte-mare”.
“Il presidio del mercato russo rientra in un processo di crescita del nostro network avviato già con successo nel corso di quest’anno”, afferma Giuseppe Falconieri, director of Hospitality division di Tcl. “L’apertura di un ufficio commerciale in un’area geografica in così grande espansione potrà generare e potenziare i flussi di traffico turistico a beneficio dei nostri affiliati”, conclude Falconieri.
Il nuovo ufficio commerciale Charming a Mosca sarà curato da un sales manager che svolgerà un ruolo attivo nel promuovere i Charming Hotels & Resorts e presso la distribuzione trade del mercato russo.
Charming è il brand che identifica il network internazionale di alberghi indipendenti e di fascino presenti nelle più suggestive località del mondo. L’Hotel San Francesco al Monte di Napoli aderisce al network. Nato nel 1987, presente oggi in venti Paesi nel mondo con 140 strutture affiliate e oltre 2,5 milioni di clienti ogni anno, Charming è gestito dalla divisione Hospitality di Tcl Spa, azienda che opera nel settore del turismo e dei viaggi attraverso l’offerta di servizi e soluzioni di eccellenza. Ai Charming Hotels & Resorts si aggiungono oggi selezionati ristoranti, negozi, golf club e yacht club che, grazie all’affiliazione al network, possono usufruire di assistenza e consulenze mirate. Un’offerta globale per garantire servizi di alta qualità, nello stile inconfondibile dell’ospitalità italiana. Tcl opera nel settore del turismo e dei viaggi fin dal 2002, anno della sua fondazione. Fornisce servizi e soluzioni gestionali d’eccellenza superiore attraverso l’attività di tre divisioni specializzate: Hospitality Division (gestione e sviluppo del network Charming, di alberghi di lusso e di altre tipologie di strutture alberghiere), Travel Division (servizi di viaggio, con licenza di tour operator e spiccato know-how nell’area meeting, incentive, congress and event) e Procurement Division (consulenza quale centrale acquisti per la selezione e acquisto di beni strumentali agli operatori turistici). Di recente, Tcl entra a far parte del gruppo Luxman, la holding di partecipazioni che riunisce aziende con una forte core competence nel turismo di alta gamma.