Turchia, Brasile e Iran siglano accordo su scambio uranio

17 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – L’accordo tra Turchia, Iran e Brasile sullo scambio di combustibile nucleare è ormai fatto. L’intesa potrebbe segnare la fine della disputa tra Teheran e l’Occidente sullo scambio di uranio. Il compromesso è stato raggiunto dopo una riunione interminabile dove i capi di Stato iraniano (Mahmoud Ahmadinejad, brasiliano( Luiz Inacio Lula da Silva) e il premier turco (Recep Tayyp Erdogan) hanno siglato una collaborazione su un progetto di scambio di combustibile nucleare.